Marche

Maltrattamenti in famiglia: finanziere assolto a Ancona

Figlioletto si vestiva da Spiderman per difendere madre

(ANSA) - ANCONA, 13 OTT - Finanziere finisce a processo ad Ancona per maltrattamenti aggravati in famiglia e il tribunale lo assolve. La sentenza è arrivata oggi per il militare, 45 anni, perché il fatto non costituisce reato. A farlo finire a giudizio era stata la ex compagna, 48 anni, dopo una denuncia avviata tre anni fa. Stando al capo di imputazione, lei avrebbe subito offese e percosse, anche davanti ai due figli tanto che il più piccolo, quando aveva 3 anni, andava in giro per casa vestito da Spiderman, dicendo "Mamma ti difendo io". Una maschera che lo avrebbe fatto sentire più forte davanti al padre accusato di avere modi violenti. I fatti risalgono al periodo 2016-2017, a Osimo, dove la coppia ha vissuto con i figli.
    Questa mattina al tribunale di Ancona il giudice Carlo Cimini lo ha ritenuto estraneo ai fatti e lo ha assolto. L'imputato era difeso dagli avvocati Eleonora Tagliabue e Francesco Nucera. "E' stata ristabilita la verità per una persona che sono tre anni che sta soffrendo per una accusa inesistente - il commento dei legali -. La tesi difensiva è stata ripristinata". La donna era parte civile con l'avvocato Alessio Stacchiotti. Le motivazioni usciranno tra 45 giorni, poi la Procura valuterà l'appello.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie