Marche
  • Morto Vick: Mariotti, uno dei più completi uomini di teatro

Morto Vick: Mariotti, uno dei più completi uomini di teatro

(ANSA) - PESARO, 17 LUG - "Il primo sentimento che provo per l'improvvisa scomparsa di Graham Vick è quello di incredulità, tanto l'idea della morte sembra estranea ad un personaggio come lui, capace di rigenerarsi all'infinito all'interno di un inesauribile estro visionario. Vick è stata una delle presenze più importanti della storia del ROF, dove ha firmato spettacoli come L'inganno felice, Moïse et Pharaon, Mosé in Egitto, Guillaume Tell e Semiramide, ciascuno a modo suo memorabili".
    Così in una nota Gianfranco Mariotti, storico sovrintendente del Rossini Opera Festival e ora presidente onorario, ricorda il regista inglese morto oggi a 68 anni.
    "In particolare - aggiunge - voglio ricordare Mosé in Egitto del 2011, cui fu assegnato il Premio Abbiati come migliore spettacolo dell'anno, accompagnato come fu da un diffuso dibattito civile di grande intensità e di cui vado ancora oggi orgoglioso. Con Graham scompare uno dei più grandi, completi e colti uomini di teatro dei nostri tempi, cui va oggi il mio pensiero riconoscente per la preziosa amicizia di cui mi ha fatto dono". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie