Marche
  • Palazzo Ducale Pesaro entra nel circuito museale della città

Palazzo Ducale Pesaro entra nel circuito museale della città

E' sede Prefettura, accordo con Soprintendenza e Comune

(ANSA) - PESARO, 19 MAG - Il Palazzo Ducale di Pesaro, sede della Prefettura entra ufficialmente nel circuito museale della città: lo prevede un protocollo per la valorizzazione culturale e turistica dell'edificio, siglato da Prefettura, Agenzia del Demanio, la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche e il Comune di Pesaro. Secondo il sindaco Matteo Ricci "questo significa che "da oggi Pesaro, ancora più rispetto al passato, può far della bellezza una leva di sviluppo". "Nella Giornata Internazionale dei Musei, firmiamo un accordo importante per la rete culturale del territorio, un documento che rilancia anche la candidatura di Pesaro a Capitale Italiana della Cultura 2024, allo stesso tempo guardiamo anche alle sfide future, che insieme ad Urbino, ci vedrà protagonisti nel 2033 - aggiunge -. Pesaro ha vissuto un momento culturale intenso. Dopo il riconoscimento Unesco come Città della Musica, abbiamo fortemente puntato sulla cultura, come momento di crescita economica e turistica. Vogliamo farlo di nuovo, dopo un anno di pandemia vogliamo ripartire ancora una volta dalla bellezza e dalla cultura. Ringraziamo il prefetto, per avere capito l'importanza che Palazzo Ducale ha per la città, Soprintendenza e Demanio". L'accordo segue il protocollo d'intesa sottoscritto il 7 agosto 2020 fra Ministero dell'Interno, Agenzia Nazionale del Demanio e Comune di Pesaro per garantire la riqualificazione di una parte dei locali. Il primo step è un nuovo calendario dal 12 giugno di visite guidate gratuite, molto attese da residenti e turisti: aperti ai visitatori il salone Metaurense, la loggia del Genga, i saloni di rappresentanza, il cortile d'onore, il cortile della caccia, il giardino segreto. Due i percorsi previsti: quello completo (1 ora e mezzo) in programma ogni sabato mattina, il percorso ridotto (45 minuti) il martedì e giovedì pomeriggio. La gestione è a cura di Sistema Museo e la visita è un benefit gratuito incluso nel biglietto di Pesaro Musei valido per Palazzo Mosca-Musei Civici, Museo Nazionale Rossini, Casa Rossini e area archeologica di via dell'Abbondanza. Le visite saranno tenute da guide abilitate con patentino regionale. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie