Marche
  • Comuni: Ancona, permuta vie porto per area tra Porta Pia-Mole

Comuni: Ancona, permuta vie porto per area tra Porta Pia-Mole

Sindaco, accordo da formalizzare. Ad Ap alcune vie interne scalo

   Alcune vie interne al porto di Ancona ora di proprietà del Comune - sarebbero cinque tra cui via Einaudi ma non via Mattei -, potrebbero passare all'Autorità portuale in cambio della disponibilità per uso urbano dell'area sotto porta Pia vicino all'ingresso della Mole Vanvitelliana. E' una sorta di "permuta" sulla quale Comune e Adsp hanno raggiunto un accordo dopo mesi di confronto e di lavoro, ma ancora da concretizzare e formalizzare con la nuova gestione dell'Authority. Ne ha dato notizia la sindaca Valeria Mancinelli a margine della presentazione della nuova Banchina merci 22.
    Parlando dell'avvento del nuovo vertice dell'Adsp del Mare Adriatico Centrale - entrerà Matteo Africano al posto di Rodolfo Giampieri -, Mancinelli ha detto di non voler dare un "giudizio né positivo né negativo". "I giudizi li do sui fatti. - ha sottolineato - Siamo disponibli a cooperare come abbiamo fatto con l'Autorità portuale presieduta da Giampieri. Ovviamente siamo dispiaciuti perché fino ad oggi si era lavorato bene e non vedevamo motivo per cambiare. Detto questo - ha proseguito Mancinelli - prendiamo atto della realtà e non c'è nessun pregiudizio. Siamo disponibili alla cooperazione totale perché si producano risultati concreti".
    Tra le questioni prioritarie per le quali la sindaca si appella alla nuova gestione dell'Adsp ci sono: il "completamento degli investimenti dentro il porto, l'uscita dal porto e il rapporto con la città". In questo contesto Mancinelli ha riferito della convenzione per la "permuta' in dirittura d'arrivo. "Queste strade dentro il porto sono di proprietà dell'amministrazione comunale ma di uso prettamente portuale", ha ricordato Mancinelli. Con il passaggio, l'Ap si occuperebbe della gestione e manutenzione delle strade. In cambio il Comune avrebbe la disponibilità - proprietà o utilizzo - dell'area tra porta Pia e l'ingresso della Mole per "un uso di tipo urbano che andremo a definire meglio, ma collegato dell'utilizzo della Mole e della riqualificazione della zona degli Archi.
    Su tale vicenda, sull'utilizzo del porto antico per funzioni non strettamente portuali ma urbane "contiamo di aver quantomeno la stessa cooperazione che abbiamo avuto fino ad oggi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie