Vaccini: Marche, "entro luglio almeno 900mila vaccinati"

Assessore, ieri record 9mila.Nei prossimi giorni slot 60-70 anni

(ANSA) - ANCONA, 08 APR - La giunta regionale punta, ad "arrivare a vaccinare almeno 900mila marchigiani entro luglio, se la programmazione delle dosi sarà la stessa". Lo ha detto ad Ancona l'assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini che, insieme al presidente Francesco Acquaroli, ha accompagnato il commissario straordinario all'emergenza Covid-19, gen.
    Francesco Paolo Figliuolo, e il capo dipartimento di Protezione Civile Fabrizio Curcio, nella visita ai centri vaccinali di via Teresa Noce Piediripa di Macerata e Ancona (impianto sportivo "Paolinelli").
    Dopo che il Cts ha consigliato la somministrazione di AstraZeneca agli over60, l'assessore non nasconde qualche problema nella programmazione delle vaccinazioni. "Tuttavia - ha spiegato - avendo in riserva numerosissime dosi di Pfizer, circa 130mila, la vaccinazione prosegue", Ieri, riferisce, "record di vaccinazioni con 9mila persone nella regione e ci stiamo avvicinando alla soglia delle 12mila vaccinazioni al giorno per raggiungere in tre mesi la cosiddetta immunità di gregge.
    "Nei prossimi giorni - ha annunciato - apriremo uno slot per la programmazione della vaccinazione da 60 a 70. Questo il Piano: da 60 a 80 anni con AstraZeneca, per fragili e over 80 Pfizer e Moderna e poi, quando arriveranno, i Johnson & Johnson - ha aggiunto - per le vaccinazioni domiciliari". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie