Scuola: Pesaro, tre giorni screening ragazzi medie

8-9-10/4. Sindaco, monitoraggio studenti per rientro sicurezza

   Riparte dalle medie il modello "Scuole sicure" lanciato dal Comune di Pesaro: da domani, 8 aprile, fino al 10 aprile, terzo screening anti Covid-19 agli studenti della città organizzato dall'Amministrazione. "Occorre monitorare gli studenti per concretizzare l'idea di una riapertura delle scuole in sicurezza. I giovani - dice il sindaco Matteo Ricci - sono fuori dalla campagna perché fino ai 16 anni non verranno vaccinati e dai 17 in su lo faranno ad anno scolastico terminato. Lo screening è una fotografia del momento, andrebbe ripetuto periodicamente: un'operazione che dovrebbe esser fatta dallo Stato o dalla Regione, ma a Pesaro, per la terza volta, verrà organizzata dal Comune". L'8, 9 e 10 aprile le tre date scelte per i tamponi rapidi che la macchina organizzativa diretta dal Comune svolgerà nelle secondarie di primo grado insieme ad Ail Pesaro, Croce Rossa, Protezione Civile, con il sostegno di Aspes e dei dirigenti scolastici e, da domani, anche grazie alla onlus Gulliver e ai suoi volontari.
    "Una rete - aggiungono le assessore alla Coesione con delega alla Salute Mila Della Dora e alla Crescita Giuliana Ceccarelli - sempre più amplia che rafforza il valore di un'operazione sociale e di prevenzione L'8/4, in due postazioni itineranti tamponi rapidi agli studenti delle prime medie: 8.30-10 alla Dante Alighieri (per i ragazzi della Alighieri e della Nuova Scuola) e alla Don Gaudiano (8.30-10.30); 10.30-11 alla Leopardi; 11-11.30 alla Olivieri; 11.30-12 alla Manzoni; 12-12.30 alla Galilei; 12.30- 13:30 alla Pirandello.
    Ritmi intensi garantiti dalla "doppia" squadra operativa: quella guidata dalla Cri Pesaro e quella dell'Ail Pesaro che, con mezzi mobili, raggiungeranno le sedi degli istituti garantendo la copertura completa delle prime medie di Pesaro, frequentate da 840 alunni.
    Lo screening proseguirà per i circa 1.700 studenti delle seconde e terze classi: 9 aprile (8.30-11) alla Pirandello; (8.30-12) alla Dante Alighieri (per gli studenti della Dante, della Tonelli e della Nuova Scuola); 11.30-13 alla Manzoni; 12-13 alla Galilei. Sabato 10 aprile i tamponi veloci verranno eseguiti dalle 8.30 alle 10.30 alla Leopardi; 8.30-13 alla Don Gaudiano; 11-13 alla Olivieri.

   Intanto si concretizza anche l’operazione “Sport sicuro” promossa dal Comune di Pesaro: ieri la Ssd Muraglia Calcio ha effettuato i primi tamponi rapidi, i giovani della Juniores e della 1/a Squadra della Ssd Muraglia si sono sottoposti ai test. "È un'occasione importante per tutti i ragazzi - ha sottolineato la società nel ringraziare il Comune - che, su base volontaria, hanno potuto tutelarsi e tutelare gli altri".

   A marzo l’Amministrazione ha distribuito gratuitamente alle 35 tra società sportive e palestre della città che avevano risposto alla chiamata pubblica, circa 2600 test rapidi Covid-19: "Strumenti di prevenzione per i giovani - rimarca il Comune -  e, soprattutto, per il settore sportivo, fortemente colpito dalla crisi sanitaria. Il monitoraggio costante è il metodo più efficace per garantire lo svolgimento delle attività in sicurezza, sia per coloro che sono autorizzati ad allenarsi o fare gare, sia per tutelare chi è in attesa di poter ripartire e tornare presto alla normalità". (ANSA).

   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie