• Scuola: appello sindaco Pesaro a Governo, tamponi a studenti

Scuola: appello sindaco Pesaro a Governo, tamponi a studenti

Secondo screening 4 e 5 marzo, anche alle medie

(ANSA) - PESARO, 27 FEB - "Avanti con il piano 'Scuole sicure'. Un'operazione che deve essere modello per tutta l'Italia, per salvaguardare la scuola in presenza e garantire nel migliore dei modi la conclusione dell'anno scolastico". Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci annuncia il secondo turno di screening agli studenti e lancia un appello al governo per replicare e estendere a livello nazionale l'esperimento ben riuscito nel Pesarese. "Mi rivolgo al presidente Mario Draghi - dice Ricci -. Quando ha ottenuto la fiducia ha dichiarato che tra le priorità c'era la salvaguardia della scuola in presenza.
    Se vuole essere coerente con quanto detto, il governo deve trovare accordo per garantire lo screening periodico a tutti gli studenti d'Italia". Secondo Ricci "bisogna evitare che alla prima occasione la scuola richiuda", ricordando l'annuncio della Regione Marche della Dad al 100% alle superiori da oggi. "Una scelta sbagliata e miope - secondo il sindaco -. Se la Regione ci ascoltava prima, probabilmente avremmo potuto trovare una soluzione migliore. Il percorso di vaccinazione è più lento di quello che ci aspettavamo, per questo non c'è altra soluzione che monitorare i ragazzi con i tamponi periodici". Durante il primo turno di tamponi a Pesaro, lo scorso febbraio, sono state controllate oltre 5mila persone, tra studenti, docenti e personale Ata degli istituti superiori. "Di questi, 16 sono risultati positivi, che avrebbero potuto contagiare chissà quante altre persone. Questa volta, dopo la decisione della Regione Marche di chiudere le scuole, abbiamo deciso di estendere lo screening anche alle scuole medie. Una scuola più sicura ci può essere, basta usare i tamponi in magazzino". Il secondo screening si terrà il 4 e 5 marzo, coinvolgendo anche i ragazzi delle medie e il personale delle scuole primarie, infanzia e nidi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie