• Regeni:rettore,Unimc si unisce dolore inesprimibile famiglia

Regeni:rettore,Unimc si unisce dolore inesprimibile famiglia

Adornato,crimine orrendo ha ferito opinione pubblica Italia e Ue

(ANSA) - MACERATA, 25 GEN - "L'Università di Macerata si unisce al dolore inesprimibile della famiglia Regeni nel quinto anniversario della morte di Giulio, torturato e barbaramente ucciso": a dirlo è il rettore di Unimc Francesco Adornato.
    "Giulio è stato privato alla famiglia, agli studi, al suo futuro, all'intero nostro Paese - aggiunge Adornato -.
    Rivendichiamo con forza un'adeguata e sollecita risposta dalle autorità egiziane per assicurare alla giustizia gli esecutori di un crimine orrendo, che ha ferito l'opinione pubblica nazionale e della stessa Unione Europea". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie