Marche

Covid hotel di Senigallia pronto alla riapertura

Sindaco, intervento vitale per nostra realtà

(ANSA) - SENIGALLIA, 10 NOV - Pronto a tornare operativo il covid hotel sul lungomare di Marzocca di Senigallia,, già attivato la scorsa primavera durante la prima ondata della pandemia. La riapertura della struttura alberghiera è prevista per giovedì 12 novembre, andando ad alleggerire la pressione sull'ospedale Principe di Piemonte, dove si sta avvicinando la soglia dei 31 posti covid disponibili, compresi cinque in sub intensiva. La situazione si è ufficialmente sbloccata ieri, grazie alla disponibilità della proprietà dell'edificio e all'intervento della Regione Marche che si farà carico dell'onere finanziario, ma anche alla Caritas diocesana, che aveva gestito nei mesi scorsi la struttura. Intermediario tra i vari enti il sindaco di Senigallia Massimo Olivetti, che ringrazia la Regione e la Caritas. "Il covid hotel è di fatto un intervento vitale per la nostra realtà - dice all'ANSA - e sono contento che venga riattivato per aiutare sia coloro che non hanno in casa spazi adeguati per passare la quarantena, sia coloro che verranno dimessi dall'ospedale ora sotto pressione.
    In questo ha aiutato anche l'aver già fatto questa esperienza, pur senza la partecipazione pubblica". In precedenza il covid hotel era stato aperto grazie alle risorse donate da cittadini e imprenditori al comitato "Un aiuto per l'ospedale di Senigallia". Nel frattempo si complica la situazione all'interno del distretto sanitario di Senigallia e dell'entroterra: in tutti i Comuni dalla costa alle montagne si registra un aumento di casi di covid. Sono 319 i positivi al covid registrati alla giornata di ieri, 9 novembre. L'ospedale è sotto pressione, anche se non ancora al limite. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie