Salvini, corteo contestazione Centri sociali a Jesi

Fischi e slogan manifestanti, Ps blocca ingresso piazza comizio

   "Il tuo populismo non ci fa paura, Jesi è una città di cultura" e "Processateci tutti! Anche i tuoi commercialisti?". Sono scritte che campeggiano sui cartelli dei manifestanti del centro sociale Tnt a Jesi (Ancona) in corteo di contestazione al leader della Lega Matteo Salvini prima di un comizio nell'ambito del tour elettorale in vista delle Regionali nelle Marche. Il palco in piazza della Repubblica, affollatissima di sostenitori della Lega; il corteo di protesta in Corso Matteotti, tra fischi, striscioni e slogan anti-leghisti, è stato 'bloccato' dalla polizia che non ne ha permesso l'accesso nella piazza del comizio.
    Alla contestazione non partecipa lo zoccolo duro di anarchici e varie associazioni di sinistra e antifasciste, tra cui Anpi e Arci. "Non ci saremo - hanno fatto sapere - ma siamo comunque nella Resistenza a Jesi, città antifascista e dai chiari valori democratici"; non ci saremo "perché non siamo della Lega, siamo antifascisti. Non siamo abituati a farci dettare l'agenda politica da chi ci è avversario". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie