• Scuola: Bravi a ragazzi, studio senza perdere contatto realtà

Scuola: Bravi a ragazzi, studio senza perdere contatto realtà

Marche,"rispetto indicazioni prevenzione conquista senso civico"

   "Consiglio a voi giovani di affrontare la fatica dello studio senza perdere il contatto con la realtà che vi circonda, con il mondo del lavoro, che soffre ma cerca di individuare per voi nuove prospettive". Così l'assessore regionale delle Marche all'Istruzione Loretta Bravi in una lettera agli studenti e alla comunità scolastica in vista dell'avvio delle lezioni.
    "Il matching scuola-lavoro diventi per voi una domanda, - aggiunge - un modus vivendi, un'operatività desiderata: si studia per un'opera, non per diventare saccenti"; "in questi cinque anni siete stati lo sguardo iniziale, il metodo da imitare, il fine e di questo vi ringrazio molto".
    "'Andrà tutto bene' - scrive l'assessore, riprendendo lo slogan di speranza dell'emergenza Covid - se non verrà oscurata la speranza nel presente, che in questo tempo è difficile faro per una rinascita e una ripresa". "Se avrete 'cura' di voi e degli altri, - sottolinea - nel rispetto delle indicazioni preventive, sarà la più grande conquista di un vero senso civico". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie