Coronavirus: Ceriscioli, a Montecopiolo 20 positivi

'Valore accettabile, preoccupano di più i positivi di ritorno'

(ANSA) - ANCONA, 30 LUG - A Montecopiolo, piccolo centro in provincia di Pesaro Urbino dove è stato individuato un focolaio di contagi da coronavirus dopo una festa a cui avevano partecipato molte persone, "siamo arrivati a 20 positivi, si tratta di familiari stretti". Lo ha detto il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, a margine dell'ultima seduta del Consiglio regionale di questa legislatura, commentando gli ultimi dati che vedono altri 4 casi rilevati appartenenti a quel cluster.
    "Capisco che spaventa vedere un aumento dei casi positivi - ha spiegato -, ma in realtà si tratta di un valore accettabile, frutto del lavoro di tracciamento dei contatti". Montecopiolo " è piccola e ultracontrollata, mi sento con il sindaco tutti i giorni. I positivi si stanno comportando bene, non escono di casa. Stanno bene, alcuni hanno qualche sintomo, ma è bene stare attenti". Destano più preoccupazione "i positivi che rientrano da fuori, dall'estero, da Paesi che hanno una situazione epidemiologica preoccupante- ha aggiunto -. Anche per questo bisogna rispettare le regole e le precauzioni. La situazione però complessivamente è buona". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie