• Minneapolis: circa 200 persone a sit-in antirazzista Ancona

Minneapolis: circa 200 persone a sit-in antirazzista Ancona

Iniziativa Aic e Spazio Comune Heval, "razzismo è una pandemia"

   Bandiere, cartelli e musica. In circa 200 oggi pomeriggio hanno manifestato in piazza Roma, ad Ancona, contro il razzismo come gesto di vicinanza a George Floyd, l'afroamericano morto lunedì a Minneapolis durante un arresto della polizia, e come gesto di solidarietà alle proteste in Usa. Organizzato da "Altra idea di Città" e dal centro sociale "Spazio Comune Heval" ha visto arrivare tanti giovani tra cui anche molti di origine africana. "Le minoranze sono sempre al margine - ha detto Silvana Pazzagli di Spazio Comune Heval - non solo in America ma anche in Italia e ad Ancona. Il razzismo c'è anche qui da noi, lo vediamo nei posti di lavoro, al porto, con il caporalato". I manifestanti, non tutti con la mascherina e non tutti a distanza di sicurezza, hanno sventolato cartelli con scritto "Il razzismo è una pandemia", "Il razzismo non ci fa respirare" e messaggi con scritte in inglese come "Black lives matter", le vite di neri contano. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie