• Fase 2: al mare e in montagna nel primo sabato dopo lockdown

Fase 2: al mare e in montagna nel primo sabato dopo lockdown

Gente in spiaggia e sui Sibillini ma in modo ordinato

(ANSA) - ANCONA, 23 MAG - I marchigiani hanno festeggiato il primo fine settimana dopo la fine del lockdown in modo composto, andando al mare o, più numerosi, in montagna, ma sempre rispettando le misure di sicurezza e il distanziamento sociale.
    La stagione balneare si apre il 29 maggio, quindi la gente si è limitata a passeggiare in spiaggia, dove vari ristoranti sono aperti mentre gli addetti sono al lavoro per preparare ombrelloni e lettini, off limits fino a sabato prossimo. A Portonovo la polizia locale ha redarguito alcuni 'furbetti' che si erano stesi a prendere il sole. "Il primo sabato che sa di normalità" secondo il sindaco di Numana Gianluigi Tombolini, che però, un po' come tutti i colleghi, annuncia che i controlli non saranno allentati e invita a rispettare le regole. Tanti coloro che hanno scelto la montagna, in particolare i Sibillini. Il sindaco di Amandola Adolfo Marinangeli, andato per un pic nic a Campolungo a 1.200 m slm, si è trovato davanti oltre 70 auto, più moto e bici. "Tutti ordinati e rispettosi delle distanze" assicura. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie