Coronavirus: Marche, 13 morti in un giorno, ora 682

Gores, nono deceduto nell'Ascolano a San Benedetto del Tronto

Nelle ultime 24ore nelle Marche si sono registrati 13 morti (sette uomini e sei donne, tra i 76 e i 92 anni) correlati al coronavirus. Lo fa sapere il Gruppo operativo regionale per le emergenze sanitarie (Gores). Il bilancio delle vittime sale dunque a 682 (447 uomini e 235 donne): 383 morti si sono verificati in provincia di Pesaro Urbino, 143 in quella di Ancona, 89 nel Maceratese, 52 in provincia di Fermo. Sale anche il numero di morti nell'Ascolano dove c'è stata la nona vittima un 91enne di San Benedetto del Tronto. Quattro degli altri deceduti nell'ultima giornata risiedevano in provincia di Pesaro Urbino (Isola del Piano, Pesaro e due a Fano), quattro ad Ancona (nel capoluogo, a Corinaldo, Senigallia e Osimo), tre nel Maceratese (Recanati, Montecassiano e Civitanova Marche), uno a Fermo. Altre sei persone decedute nelle Marche provenivano invece da fuori regione. Nel 94,4% dei casi le persone morte (età media 79,5 anni) soffrivano anche di altre patologie.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie