• Coronavirus: preside Camerino, emergenza farà fare passo avanti della scuola

Coronavirus: preside Camerino, emergenza farà fare passo avanti della scuola

Difficile tornare indietro da digitale, ma manca contatto umano

(ANSA) - ANCONA, 18 MAR - "L'emergenza coronavirus farà fare un passo in avanti alla scuola italiana". Ne è convinto Francesco Rosati, il dirigente scolastico dell'istituto superiore 'Costanza Varano' di Camerino che annovera 5 licei e oltre 800 studenti. "Videoconferenze, piattaforme digitali, scambio di materiale didattico e lezioni a distanza sono novità importanti dalle quali sarà probabilmente complicato tornare completamente indietro - spiega all'ANSA il preside -. Penso che questa esperienza, che nasce da un momento così difficile, ci lascerà qualcosa di positivo in termini di didattica". Rosati, che ha avuto esperienza delle difficoltà didattiche durante il terremoto, è sicuro che questa emergenza "farà fare un salto di qualità ai docenti, chiamati a confrontarsi con strumenti digitali non tradizionali, e agli studenti, sollecitati a una maggiore autonomia". Il dirigente intende proseguire l'esperienza, sottolineando l'aspetto negativo: "manca il contatto umano tra alunni e tra studenti e professori".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie