• Coronavirus: commercianti Camerino donano fondi a covid hospital

Coronavirus: commercianti Camerino donano fondi a covid hospital

Donano "tesoretto" frutto della solidarietà post sisma

(ANSA) - CAMERINO (MACERATA), 18 MAR - I commercianti terremotati di Camerino, delocalizzati al Sottocorte Village, donano il loro fondo cassa al Covid Hospital della città. Soldi frutto della solidarietà ricevuta dopo gli eventi sismici del 2016 e che gli esercenti hanno custodito come un "tesoretto" per eventuali iniziative future o esigenze contingenti. L'emergenza coronavirus è tale che i commercianti hanno deciso di mettere a disposizione quei fondi dell'ospedale cittadino. "Il senso di solidarietà, avendolo sperimentato personalmente, non può tenerci lontani da chi ora è in prima linea a combattere contro un mostro invisibile, mettendo in serio pericolo la propria vita e quella dei propri cari", dicono i commercianti. "Il nostro pensiero è rivolto a voi medici, paramedici e a tutto il personale dell'ospedale di Camerino, convertito in Covid Hospital, per fronteggiare l'emergenza della pandemia. La nostra offerta, come goccia in un oceano - concludono - possa essere di aiuto in questo difficile momento, insieme ce la faremo".
   

 
    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie