Santori, candidato condiviso c.sinistra

Sanità, lavoro e terremoto i temi. Qui destra bieca

(ANSA) - PESARO, 20 FEB - "Abbiamo appena concluso una riunione con i referenti delle Sardine marchigiane, ancora non c'è una linea condivisa, ma ci rivedremo anche nei prossimi giorni. Quello che ci auguriamo è che il centrosinistra possa trovare un candidato condiviso e che si possa iniziare a parlare dei contenuti. Anche la scelta di un candidato civico può pagare, ma decideranno le liste che formeranno la coalizione".
    Lo ha detto Mattia Santori, leader delle Sardine, a Pesaro, a piazzale Lazzarini, 450 metri più in là rispetto al comizio di Matteo Salvini". L'obiettivo "è di fermare un certo tipo di destra, che vedendo anche i nomi che girano nelle Marche è molto più bieca ed estrema di quella che conosciamo" ha aggiunto, dopo avarere ricevuto in dono il fazzoletto dell'Anpi dalla presidente Matile Della Fornace. "Nelle Marche - ha annunciato - la sinistra dovrà far suoi i temi di sanità, lavoro, terremoto rispetto ai quali si giocherà una campagna elettorale dai toni accesi".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie