Bisonni,no pdl prelievo e uccisione lupi

Verdi contro proposta Talé (Pd). Circa 150 esemplari in regione

"Nessuno tocchi il lupo! La proposta di legge presentata da Federico Talè (Pd) è semplicemente anacronistica". Sandro Bisonni, consigliere regionale dei Verdi, non ha dubbi sull'argomento, forte anche delle posizioni assunte negli ultimi giorni da numerose associazioni ambientaliste e dei dati che continua a raccogliere per supportare la ferma e convinta opposizione all'atto. La proposta in questione, infatti, spiega, "prevede che la Regione possa autorizzare il prelievo, la cattura o l'uccisione del lupo". In una conferenza stampa, presenti esponenti dei Verdi e di +Europa, Bisonni ha ricordato i dati del più recente censimento dell'Ispra che indica in 1.500 i lupi presenti sul territorio italiano, e quello della Regione, in base al quale i lupi nelle Marche sarebbero circa 150 divisi in 28 gruppi familiari. Bisonni ha annunciato battaglia in Aula affinché "il Consiglio regionale Marche non commetta l'enorme errore di approvare una pdl che ha dell'incredibile. Su questo tema i Verdi non faranno sconti".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie