Pesaro,certificato anagrafico in edicola

Sindaco Ricci, noi tra le prime città in Italia

Dal 15 ottobre le edicole di Pesaro potranno rilasciare il certificato anagrafico. Primi a partire nella fase sperimentale saranno i chioschi in via Milano, Celletta, Muraglia, Villa Ceccolini, Candelara, Pozzo e Santa Maria dell'Arzilla. "Ma già a gennaio contiamo di estendere l'operazione a tutte le altre" dicono Matteo Ricci e Antonello Delle Noci, affiancati dal segretario provinciale Sinagi Rodolfo Cecchini e dai rappresentanti degli edicolanti del territorio.
    E' il risultato della convenzione siglata tra Comune e Sindacato giornalai d'Italia. L'operazione si richiama inoltre al protocollo d'intesa già firmato con la Fieg (Federazione Italiana Editori Giornali), che prevede per le amministrazioni comunali la valorizzazione delle edicole come 'centri servizi per il cittadino', consentendone la funzione di servizi anagrafici decentrati per il rilascio di certificati. Pesaro è la quarta città in Italia a partire dopo Firenze, Torino e Modena.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie