Il ritorno di 'Odisseo' con Luca Violini

Ad Ancona rivive il mito di Ulisse nella forma del radioteatro

(ANSA) - ANCONA, 31 LUG - E' andato ieri in scena ad Ancona, sulla terrazza del Museo Archeologico Nazionale delle Marche, lo spettacolo 'Odisseo. O tu fra i mortali il più sventurato', scritto, interpretato e diretto da Luca Violini. Un viaggio affascinante che ripercorre le vicende e gli stati d'animo del più noto viaggiatore della storia dell'umanità, Ulisse, messo in scena in un luogo suggestivo e con la formula del RadioTeatro, in cui essenzialità e fantasia sono le parole chiave per permettere all'audio in surround di disegnare la scenografia dello spettacolo ad occhi chiusi. "E' una forma di teatro che ho strutturato nel tempo - ha spiegato Violini al termine dello spettacolo - per andare all'essenzialità totale".
    Quello rappresentato non è un eroe, ma un uomo pieno di dubbi e di incertezze, capace di coinvolgere ed emozionare il pubblico fino a commuoverlo, in particolare quando racconta del suo amore per la madre e per Penelope. Un personaggio che invita "a non avere paura di ritornare, di andare verso l'altro".

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie