Marche

Sisma, papa dona Centro Comunità Ussita

Volontà espressa al vescovo di Camerino durante visita

"Il Santo Padre ha espresso la volontà di donare ai terremotati un centro di comunità da realizzare a Ussita" nel Maceratese, "paese duramente colpito dai sismi dell'ottobre 2016 e ancora senza spazi sociali". A riferire la volontà del pontefice, espressa durante la visita a Camerino, l'arcivescovo della diocesi di Camerino-San Severino Marche, mons. Francesco Massara.
    "Papa Francesco ha lasciato - ha detto il vescovo - un segno importante per la comunità terremotata, in particolare per quella di Ussita". "Il gesto di Papa Francesco - ha dichiarato Remo Conti, vicesindaco di Ussita presente all'incontro con il Santo Padre - oltre ad essere un atto di generosità è un segnale religioso ed ideologico: la persona e la comunità vengono prima della ricostruzione materiale degli edifici che, anzi, ne divengono una conseguenza ed una manifestazione". L'amministrazione comunale e la comunità di Ussita ringraziano il Santo Padre e l'arcivescovo Francesco Massara per il "nobile gesto".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie