Raffica furti auto, tre denunciati da Cc

Indagati residenti a Cerignola, incastrati da video e indumenti

Individuati i tre autori di almeno dieci furti d'auto commessi a Civitanova Marche nei primi sei mesi del 2018: alcune vetture erano state recuperate in Puglia a Cerignola, di altre, sempre nello stesso Comune, erano state ritrovate solo alcune parti meccaniche che servivano ad alimentare il mercato illegale dei pezzi di ricambio. Al termine di articolate indagini comprendenti l'esame di centinaia di ore di filmati girati da sistemi di videosorveglianza, i carabinieri di Civitanova Marche hanno denunciato a piede libero tre pluripregiudicati di Cerignola, di 40, 43 e 27 anni, per furto aggravato continuato in concorso.
    Durante perquisizioni domiciliari gli investigatori hanno sequestrato anche alcuni capi d'abbigliamento indossati dai ladri durante i furti che hanno riguardato auto Volkswagen, in particolare Golf e Polo, ma anche Audi e Peugeot. I carabinieri hanno acquisito e analizzato tabulati telefonici e tracciato i percorsi, e documentazione dalla società autostrade.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie