Geriatria acuti da Inrca a Murri Fermo

Assessore Cesetti,razionalizzazione e rafforzamento offerta Av 4

Via libera al trasferimento del reparto di Geriatria per acuti dell'Inrca di Fermo all'Ospedale Murri. A comunicare la decisione della giunta regionale è l'assessore Fabrizio Cesetti secondo il quale si tratta di "una razionalizzazione dei servizi che rafforza l'offerta sanitaria dell'Area vasta 4". L'integrazione ha durata triennale, in vista della costruzione del nuovo presidio ospedaliero. "L'Inrca - aggiunge l'assessore - si trasformerà in una struttura dedicata alle cure post ospedaliere, alla riabilitazione e all'attività ambulatoriale. Rafforzerà il suo ruolo di presidio territoriale; mentre il Murri avrà sempre più vocazione ospedaliera, con un ampliamento di competenze, offerta sanitaria e possibilità di ricovero a disposizione del Pronto soccorso". L'integrazione, dice Cesetti, "assicura una migliore capacità di presa in carico dei pazienti, con continuità tra attività sanitarie e quelle sociosanitarie, una migliore gestione clinica e un rafforzamento delle opportunità di ricerca dell'Inrca".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie