Oggi camera ardente Alessio Giovannini

Grande impegni per ricostruzione Pieve Torina

Ultimo saluto ad Alessio Giovannini, il giornalista di Pieve Torina (Macerata), morto a 40 anni, stroncato da una malattia. Lavorava nell'area comunicazione della Fidal, la Federazione italiana di atletica leggera. Dal 2002 al 2004 era stato corrispondente dell'ANSA dalla zona di Camerino. Viveva a Roma con la compagna. La camera ardente prima all'ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma e poi dalle 18:30 al Palaindoor di Ancona. I funerali si terranno venerdì 18 gennaio alle 11:30 sul sagrato di piazza Santa Maria Assunta a Pieve Torina (Macerata). Per chi volesse ricordarlo, fa sapere la Fidal, la famiglia suggerisce una donazione all'Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma, così come richiesto da Alessio in occasione del suo ultimo compleanno, il 15 luglio. Giovannini si era impegnato per la ricostruzione del suo paese terremotato, in particolare con il progetto Succisa Virescit per la nuova scuola di Pieve Torina.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie