Poliambulatorio Cuamm ad Arquata

A servizio sfollati e popolazioni vicine

E' pronto ad Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) il poliamburatorio donato da Medici con l'Africa Cuamm alle popolazioni colpite dal terremoto del centro Italia. L'inaugurazione è prevista per mercoledì 18 ottobre. Ospita un pediatra, un medico di base e un ginecologo. E' stato realizzato in collaborazione con fornitori tecnici, istituzioni locali e tanti donatori privati.
    La struttura in legno si estende per 70 metri quadrati, con sala d'attesa e tre stanze attrezzate per le visite mediche.
    Potrà accogliere ogni giorno un medico di base, un pediatra di base e un ginecologo, disponibile su appuntamento, oltre che un servizio di assistenza psicologica. In questo modo la popolazione che dopo il sisma si è trovata ad abbandonare le proprie case, e a ricominciare da zero, potrà contare sulla presenza stabile di medici esperti nella comunità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie