Marche

Migrante ucciso: la Camera lo ricorda

(ANSA) - ROMA, 6 LUG - Alcuni deputati hanno ricordato Emmanuel Chidi Nambdi, il cittadino nigeriano ucciso a Fermo con motivazioni razziste. "Mai avrei immaginato che nelle mia terra potesse accadere una cosa del genere", ha detto Paolo Petrini (Pd). "In Italia oggi di razzismo si muore", ha affermato Lara Ricciatti (Si). Anche il vicepresidente della Camera, Roberto Giachetti, che presiedeva l'Aula, ha espresso "sgomento" per l'accaduto. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie