ansa.it
26/09/2021 06:34 Cerca nel sito
 
 
HOME
CANALI NEWS ALERT - RSS ANSA ABBONATI ANSA SUL TELEFONINO ANSA INTERNATIONAL
NEWS
 » Top News  » News in English  » Italia  » Mondo  » Sport  » Calcio  » Economia e Finanza  » Cultura e Società  » Scienza  » Internet  » Spettacolo  » Moda  » Musica  » Cinema  • Regioni
Trentino Alto Adige Friuli Venezia Giulia Veneto Marche Umbria Abruzzo Molise Valle d'Aosta Lombardia Piemonte Emilia Romagna Liguria Toscana Lazio Puglia Basilicata Campania Calabria Sicilia Sardegna
 
 
 SPECIALI
5 anni dall'11/9
Fallaci: la rabbia e l'orgoglio
Intercettazioni: come dove chi quando
Volare a zero-g
L'antica Cina a Roma
Speciale Università
 DOWNLOAD
CALENDARIO ANSA 2006
 
SPECIALE
 
CASSAZIONE: MARIO DELLI PRISCOLI NUOVO PROCURATORE GENERALE
 CASSAZIONE ROMA - Mario Delli Priscoli è il nuovo procuratore generale della Cassazione. Lo ha nominato all'unanimità il plenum del Csm nel corso di una solenne seduta presieduta dal capo dello Stato. Una decisione quasi scontata visto che venti giorni fa la Commissione per gli incarichi direttivi di Palazzo dei marescialli lo aveva proposto compatta per il nuovo incarico.

Originario di Belluno, 72 anni, Delli Priscoli è attualmente il "numero due" della procura generale presso la Suprema Corte, essendo procuratore generale aggiunto. Prende il posto di Francesco Favara, che va in pensione per raggiunti limiti di età (tra cinque giorni compirà 75 anni) e che ha guidato la procura generale della Cassazione per sei anni.

Delli Priscoli ha avuto la meglio su una decina di autorevoli colleghi, tra i quali gli avvocati generali della Cassazione Antonio Siniscalchi, Vitaliano Esposito, Domenico Iannelli, e Giovanni Palombarini, il Pg di Napoli Vincenzo Galgano e il procuratore di Brescia Gianfranco Tarquini. A far pendere il piatto della bilancia dalla sua parte é stato il suo ruolo di "vice" di Favara ricoperto dal settembre del 2004, e in generale la sua lunga esperienza in Cassazione, dove ha ricoperto funzioni sia giudicanti sia requirenti, oltre alla sua più che significativa anzianità professionale (é in magistratura dal 1958).

Scegliendolo come nuovo procuratore generale della Cassazione, il Csm ha stabilito che ai due posti di vertice della Cassazione (quello di Pg e di primo presidente, che resterà senza titolare dal prossimo ottobre, quando Nicola Marvulli andrà in pensione) non si applica la norma introdotta dalla riforma dell'ordinamento giudiziario che esclude chi ha più di 68 anni dagli incarichi direttivi di legittimità. Ma solo la regola stabilita da una circolare dello stesso Consiglio, che il prescelto deve assicurare due anni di permanenza nel nuovo incarico. Un periodo che Delli Priscoli può garantire, visto che può rimanere in servizio sino al compimento dei 75 anni

© Copyright ANSA Tutti i diritti riservati 26/04/2006 17:53

I link dello Speciale

 
 
ANSA | ANSAmed | Prodotti | Contatti | Mappa | Disclaimer | Credits | © Copyright 1999-2005 ANSA
iso 9000 Certificazione ottenuta da ANSA per la produzione, distribuzione e pubblicazione in formato multimediale di notizie giornalistiche
 
 Partners:
Tiscali ADV