Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. Mottarone, prelevata la testa fusa della cabina precipitata

Mottarone, prelevata la testa fusa della cabina precipitata

Per stabilire perché il cavo trainante si è spezzato

(ANSA) - VERBANIA, 17 GEN - La testa fusa della funivia del Mottarone, il cilindro metallico che collegava il cavo trainante alla cabina n.3 precipitata lo scorso 23 maggio, è stata prelevata oggi dagli esperti che dovranno analizzarla. Custodita in un magazzino della Provincia del Vco a Tecnoparco, dove si trovano i rottami della cabina rimossa lo scorso 8 novembre, sarà analizzata dai tecnici di Latif, il laboratorio della Provincia di Trento specializzato in test sugli impianti a fune.
    Prelevata anche la testa fusa della cabina gemella, la n.4, quella che il giorno dell'incidente era fermata a pochi metri dalla stazione intermedia dell'Alpino.
    L'esame servirà a capire le cause dell'incidente costato la vita a quattordici persone e il ferimento del piccolo Eitan. Se infatti non ci sono dubbi sul mancato funzionamento dei freni d'emergenza a causa dell'utilizzo dei cosiddetti forchettoni, il divaricatore utilizzato secondo quanto appurato dalle indagini per evitare che bloccassero in continuazione la cabina a causa di un malfunzionamento, non è ancora chiaro perché il cavo trainante si sia spezzato.
    Sono quattordici gli indagati nell'inchiesta sull'incidente, tra cui due società , Ferrovie del Mottarone e la Leitner, che si occupava della manutenzione dell'impianto. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie