Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. Caso Seregno, Ghirelli: 'Minacce? Questo non è sport'

Caso Seregno, Ghirelli: 'Minacce? Questo non è sport'

Presidente Lega Pro interviene dopo parole n.1 club su ex dg

(ANSA) - ROMA, 02 DIC - "La vicenda denunciata a Seregno, se confermata, è sconcertante. Questo non è sport, sono vicino ai calciatori. Il calcio deve esprimere rispetto, in senso assoluto. E lo stesso deve riguardare e gli avversari e i compagni. In definitiva, essere una squadra vuol dire avere valori comuni.
    Seguirò le indagini e, di conseguenza, agirò sempre per il pieno rispetto delle regole. Violenza e minacce sono atti da condannare sempre e comunque".
    Così il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, commenta quanto sta accadendo al Seregno, dove il club ieri ha interrotto il rapporto con il direttore generale Ninni Corda, verso il quale il presidente della società lombarda, Davide Erba ha avuto parole molto dure chiedendone la radiazione e accusandolo di presunte minacce di morte "a più persone" e di utilizzare metodi violenti. "Invito tutti quanti a denunciare", aveva aggiunto Erba. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie