Lombardia

Teatri: 'Vietato l'ingresso', Tam Milano annuncia vincitore

Scelto il camerino ridisegnato da studio 'Calvi Ceschia Viganò'

(ANSA) - MILANO, 30 SET - Serata di gala al TAM Teatro Arcimboldi Milano per la proclamazione del vincitore di 'Vietato l'ingresso', il progetto curato da Giulia Pellegrino, con cui sono stati ridisegnati i 17 camerini del teatro da altrettanti prestigiosi progettisti della scena milanese, grazie all'aiuto di oltre 200 aziende italiane di design, che hanno messo a disposizione i propri pezzi iconici e le proprie risorse a titolo gratuito. Il pubblico del TAM, che ha visitato i camerini durante il Salone del mobile, ha scelto il proprio camerino preferito sul sito del teatro dal 4 al 27 settembre: in oltre 7.000 hanno votato decretando il camerino vincitore. Lo studio che si è classificato al primo posto e che ha ottenuto l'incarico di riprogettazione del 'Camerino Muti' è lo studio 'Calvi Ceschia Viganò Architetti Associati' con il camerino intitolato 'Diorama'.
    La direzione del TAM ha ringraziato tutti gli studi che hanno aderito al progetto Atelierzero, BDGS e Daniela Volpi, Calvi Ceschia Viganò Architetti Associati, DAP Studio, Enrico Scaramellini Architetto, Francesco Rota Architettura, Galante Menichini Architetti, Gio Latis Studio, Lupettatelier, Monica Baio Nicola Quadri, NM Nick Maltese Studio, Paolo Volpato e Caterina Steiner, Park Associati, RGA studio, Studio .Cagnato, Senselab + Nicolò Gobini, studio wok e i due studi di progettazione (fuori concorso) che si sono presi in carico la riprogettazione del corridoio e dei bagni comuni KÄRLANDRÆ e DFA Partners. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie