Lombardia

Scuola: prefetto Milano, tutti impegnati per 100% presenza

"Faccio affidamento sul contributo dei sindaci per soluzioni"

(ANSA) - MILANO, 25 GIU - "La scuola in presenza al 100% a settembre negli istituti superiori è un obiettivo che ci deve vedere tutti impegnati": è l'invito rivolto ai sindaci, durante l'Assemblea Ordinaria di Anci Lombardia, dal prefetto di Milano Renato Saccone.
    "Avremo bisogno anche del contributo dei sindaci, al di fuori delle loro competenze - ha poi spiegato Saccone all'ANSA - per risolvere eventuali problemi legati alle strutture città per città, ci sono scuole che hanno problemi di capienza, i sindaci sono stati bravissimi con le materne, se avremo problemi in qualche città dove ci sono scuole superiori faccio affidamento sul contributo dei sindaci per trovare soluzioni".
    Ritornare a scuola in presenza è fondamentale perché "abbiamo ancora il covid e già un post covid che ci porta una situazione di energie giovanili compresse per troppo tempo, abbiamo capito che è importante tornare in classe in presenza per ridare loro una comunità e quindi diminuire le forme di disagio che ci sono e che ci saranno".
    "Lavoriamo perché la comunità scolastica riprenda pienamente da settembre: lo facciamo per il futuro dei ragazzi e per ridurre - ha concluso Saccone, che questa mattina ha anche partecipato allo svelamento della lapide dedicata alle unioni civili in piazza della Scala - i disagi che oggi avvertiamo".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie