Lombardia

Storia: Orecchia, chiave soluzione problemi come criminalità

Docente Università Insubria teorizza strategia per realtà oggi

La storia, e il passato, come chiave di lettura e di soluzione di problemi attualissimi dalla criminalità, al degrado ambientale fino all'immigrazione irregolare: una vera e propria strategia per affrontare la realtà di oggi. L'originale teoria è del professor Antonio Orecchia, docente di Storia contemporanea all’Università dell’Insubria di Varese che da due ani porta avanti un corso innovativo incentrato proprio sulla modernità della conoscenza. "La cultura umanistica e la storia in particolare – spiega Orecchia – sono indispensabili per affrontare le sfide del presente e risolvere i problemi della società contemporanea. Studiare la storia è una strategia attiva per comprendere il mondo in cui viviamo e conferisce un profilo culturale di tale livello da consentire di immaginare e costruire il futuro. Non è un caso che Jack Ma, patron di Alibaba, il più grande marketplace mondiale, sia laureato in Letteratura, e Susan Wojcicky, Ceo di Youtube, sia laureata in Storia. E sono solo due esempi fra i tanti". "Studiare la storia - conclude - è un esercizio critico e razionale che offre una metodologia per analizzare, affrontare e risolvere rapidamente i problemi: esattamente ciò di cui la società ha oggi bisogno, e ciò che le grandi organizzazioni internazionali richiedono per il futuro". Di tutto questo il docente parla, alle 18 nell’aula magna dell’Università dell’Insubria, nell'incontro con Gherardo Colombo, per approfondire il libro “La sola colpa di essere nati” che l’ex magistrato ha scritto insieme alla senatrice Liliana Segre, nell’ambito dei Giardini letterari dell'estate varesina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie