Lombardia

Università: vademecum Camera Commercio per affitto fuori sede

10% studenti iscritti a Milano, 'utile anche per i proprietari'

(ANSA) - MILANO, 22 GIU - Gli studenti internazionali sono a Milano circa il 10% del totale degli iscritti all'università. A loro si rivolge il "Vademecum per la locazione abitativa a studenti fuori sede" realizzato dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, dall'Unità Regolazione del Mercato e Sanzioni.
    Ha visto coinvolti i rappresentanti dei proprietari degli immobili, delle agenzie immobiliari e degli inquilini, oltre al rappresentante dei consumatori. Vuole essere una guida per gli studenti stranieri e non, che vengono a studiare a Milano e cercano un appartamento in "affitto" rivolgendosi al mercato privato, ma anche per i proprietari e le agenzie immobiliari.
    Descrive una serie di accorgimenti pratici, con i risvolti giuridici. Tratta dei vari tipi di contratti di locazione previsti dal nostro ordinamento, delle responsabilità delle parti e l'eventuale rapporto di solidarietà che esiste tra gli studenti coinquilini che condividono l'appartamento, dei subingressi, della durata e dei termini per la disdetta e la divisione delle varie spese.
    Per Beatrice Zanolini, consigliere della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, "il Vademecum è un documento utile, valido tanto per gli studenti che cercano alloggio quanto per i proprietari di immobili che spesso non sanno quali contratti applicare e come valutarne la validità e la convenienza". (ANSA).

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie