COVID: Il punto in Lombardia

Diminuiscono i ricoveri, 30 i decessi

(ANSA) - MILANO, 11 MAG - Continuano a diminuire in Lombardia i ricoverati nelle terapie intensive (-25) e nei reparti (-112).
    A fronte di 33.979 tamponi, sono 788 i nuovi positivi, con un rapporto del 2,3%, in calo rispetto al 3,1% di ieri, mentre i decessi sono 30, per un totale di 33.235 da inizio pandemia.
    Oggi intanto hanno superato quota 500mila le prenotazioni per il vaccino per la fascia d'età 50-59 anni. Questa mattina avevano già fissato un appuntamento per la vaccinazione 501.732 lombardi, circa un terzo della popolazione coinvolta. "La Lombardia corre. Adesione straordinaria. Servono più vaccini" ha commentato il presidente della Regione Attilio Fontana, mentre in totale sono 4.239.573 le dosi di vaccino finora somministrate in Lombardia. Di queste, 3.098.455 sono prime dosi e 1.141.118 seconde dosi. Dai dati forniti dalla Regione, le somministrazioni per gli over 80 sono state 1.309.692 (690.153 prime dosi, 619.539 seconde) pari al 95% della popolazione e al 99% delle adesioni. Per la fascia 70-79 anni sono stati fatti 900.777 vaccini (804.534 prime e 96.243 seconde dosi) pari all'80,8% della popolazione e al 90,4% delle adesioni. 790.744 le somministrazioni per i 60/69enni (707.013 prime e 83.731 seconde dosi) per un totale del 60% della popolazione e il 73,2% delle adesioni.
    Secondo uno studio condotto dall' Ospedale San Raffaele di Milano in collaborazione con l'Istituto superiore di sanità, e pubblicato su Nature Communications, gli anticorpi neutralizzanti del virus SarsCoV2 persistono nei pazienti fino ad almeno 8 mesi dopo la diagnosi di Covid-19, indipendentemente dalla gravità della malattia, l'età dei pazienti o la presenza di altre patologie. Chi non riesce a produrli entro i primi 15 giorni dal contagio è a maggior rischio di sviluppare forme gravi di Covid-19.
    Per non dimenticare questi momenti difficili, infine, il comune di Corbetta (Milano) a settembre inaugurerà la prima capsula del tempo a memoria dell'emergenza Covid-19 di tutta Italia, dove tutti potranno depositare un ricordo fatto di lettere, illustrazioni e pensieri di quanto vissuto. La data di riapertura della capsula, un grande baule che verrà poi sigillato e riposto nella biblioteca comunale, è il 19 marzo 2050. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie