Traffico rifiuti, 30 ordinanze a Milano

Indagine della Dda e della Polizia Locale

(ANSA) - MILANO, 04 MAG - Trenta ordinanze di custodia cautelare sono in corso di esecuzione da parte della Polizia Locale di Milano in merito a un'indagine denomina 'Rifiuti preziosi' che coinvolge il campo nomadi di via Bonfadini, nel capoluogo lombardo. Le ipotesi di reato sono quelle di "estorsione con metodo mafioso, associazione a delinquere per traffico illecito di rifiuti e associazione a delinquere per spaccio di stupefacenti".

    "Le indagini, condotte dai sostituti procuratori Francesco De Tommasi e Sara Ombra, coordinati dalla Procuratore Aggiunto della Direzione Distrettuale Antimafia, Alessandra Dolci - riferisce la Locale - sono state svolte a partire da giugno 2020 e coinvolgono come centro nevralgico della gestione illecita di rifiuti il campo nomadi di via Bonfadini". 

   Il campo nomadi di via Bonfadini, insediamento abusivo storico nella periferia del capoluogo lombardo, è in corso di smantellamento. Lo ha riferito il Comandante della Polizia Locale di Milano, Marco Ciacci, nel corso di una conferenza stampa su un'indagine in merito a un traffico di rifiuti che investiva il campo. Vicino a quel campo c'è un altro insediamento, regolare, che non è stato coinvolto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie