Terrorismo: pm Milano chiede condanna a 5 anni per Brignoli

Difesa, va assolta, partecipazione ad associazione non è provata

(ANSA) - MILANO, 04 MAG - La Procura di Milano ha chiesto una condanna a 5 anni di carcere per Alice Brignoli, moglie del deceduto militante dell'Isis Mohamed Koraichi, a processo in abbreviato con l'accusa di terrorismo internazionale dopo essere stata arrestata in Siria a settembre dal Ros dei carabinieri e riportata in Italia assieme ai 4 figli, poi affidati ad una comunità.
    Il difensore della 42enne, l'avvocato Carlotta Griffini, ha chiesto l'assoluzione perché non sarebbe "provata la partecipazione all'associazione terroristica". La decisione del gup Daniela Cardamone è attesa per l'11 maggio. L'inchiesta è stata coordinata dal capo del pool antiterrorismo milanese Alberto Nobili e dal pm Francesco Cajani. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie