Cultura: a Pavia Musei Civici riaprono venerdì

Spazi rinnovati per accogliere i visitatori dopo lunga chiusura

(ANSA) - PAVIA, 04 MAG - A più di un anno dalla prima chiusura, imposta dalla grave situazione di pandemia nel marzo del 2020, i Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia stanno per riaprire i battenti ai visitatori con una veste parzialmente rinnovata. La riapertura è infatti prevista a partire da venerdì 7 maggio, dal mercoledì al lunedì dalle 10.00 alle 18.00 (ultimo ingresso alle ore 17.30; martedì chiuso). Nel rispetto dei vincoli imposti dal Dpcm attualmente in vigore, il sabato e la domenica sarà obbligatoria la prenotazione con almeno 1 giorno di anticipo.
    Nell'occasione verrà svelato al pubblico il nuovo allestimento della Sala del Modello Ligneo del Duomo di Pavia: l'intervento, che ha visto una revisione del capolavoro rinascimentale da parte del restauratore Luciano Gritti, è stato realizzato grazie al contributo della Regione Lombardia e con il sostegno dell'Associazione Amici dei Musei e Monumenti Pavesi, su progetto dell'architetto milanese Andrea Perin. La particolarità è la costruzione di un adeguato basamento per il manufatto ligneo, sul quale poggia anche il modello della torre campanaria: all'interno del Duomo è stato inoltre collocato un pavimento luminoso (con sensore e temporizzatore), che permette ai visitatori di ammirare la cura nella definizione degli intagli anche attraverso le sue naturali aperture (portali e finestre).
    Sempre dal 7 maggio sarà inoltre possibile visitare la mostra "Hidden Portraits. Identità S-velate" di Volker Hermes, eccezionalmente prorogata fino al 4 luglio. Aperta l'8 ottobre scorso con grande successo di pubblico e di critica, ma chiusa a meno di un mese dall'inaugurazione per l'aggravarsi della situazione sanitaria, presenta le rielaborazioni fotografiche di dipinti antichi realizzate dall'artista tedesco Hermes. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie