Barricato in casa in Brianza, spara 3 colpi pistola

Palazzina circondata dai carabinieri, mediazione in corso

Si è arreso il 55enne che, da dalla tarda mattinata di oggi, si è barricato all'interno di un'abitazione di Nova Milanese e che ha esploso tre colpi di pistola dopo l'intervento delle forze dell'ordine, fortunatamente senza ferire nessuno. Insieme al negoziatore, che intorno alle 19 era riuscito a entrare nella palazzina, il 55 enne è uscito da casa e si è consegnato alle autorità. I carabinieri avevano circondato la zona, bloccato il traffico con delle transenne e sono ora in corso le trattative per convincerlo ad uscire dall'abitazione. Nella tarda mattinata di oggi, all'interno dell'abitazione erano presenti anche moglie, figlia e cognato dell'uomo, ora in salvo. "Speriamo che la situazione si risolva senza conseguenze, da quel che abbiamo capito ha litigato con un vicino, forse il cognato e poi ha sparato" aveva spiegato all'ANSA il sindaco di Nova Milanese (Monza) Fabrizio Pagani. "Stamattina sono intervenuti i nostri agenti della Locale e poi i carabinieri - ha spiegato - Confermo la presenza della compagna e della figlia in un primo momento, ma ora lui è solo". Secondo quanto risulta a Pagani "l'uomo non è residente a Nova Milanese, dovrebbe trattarsi dell'abitazione della sua compagna, stiamo verificando" e "non siamo a conoscenza di alcuna problematica psichiatrica a suo carico".

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano



    Modifica consenso Cookie