Ancma: Comune di Napoli includa quadricicli elettrici in Ztl

Nel frattempo il mercato premia questi mezzi di trasporto

(ANSA) - MILANO, 23 APR - Confindustria Ancma prende posizione contro la decisione del Comune di Napoli di escludere i quadricicli elettrici dalla Ztl cittadina. In una nota, l'Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori ha voluto esortare l'Amministrazione Comunale partenopea a "sanare il prima possibile questo vuoto normativo, che appare più come una dimenticanza per l'ingiustificata sproporzione di trattamento e per le conseguenze che sta avendo in città sugli utenti".
    "La necessità di distanziamento, la facilità di parcheggio, la fruibilità, l'impiego nella logistica dell'ultimo miglio e la maggiore sostenibilità ambientale - si legge nel comunicato - rendono i quadricicli una soluzione intelligente e ideale per gli spostamenti in tutte le stagioni. E queste caratteristiche vanno tenute in considerazione dai governi locali nella programmazione e nelle politiche per la mobilità".
    Nel frattempo, anche dal mercato arrivano segnali interessanti; il gradimento degli italiani è infatti dimostrato dai dati 2020 che, malgrado le chiusure e le conseguenze della pandemia da Covid-19, ha fatto segnare una flessione di solo 4,25%. Molto positivo invece l'andamento del primo trimestre 2021 che, nel più opportuno e significativo confronto con il 2019, ha registrato un incoraggiante + 52%. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie