Riapre la Kasa dei libri con la mostra dedicata a Chagall

A Milano dal 26 aprile. Riapre anche il Kapannone di Angera

(ANSA) - MILANO, 22 APR - Nonostante i vari periodi di stop forzato, la Kasa dei Libri non si è mai fermata e ha continuato a progettare le attività culturali per le sue due sedi, quella di Milano e quella di Angera. E ora tornano ad aprirsi le porte al pubblico, come sempre in sicurezza e secondo le regole consuete.
    A partire dal 26 aprile, duplice è la possibilità che attende il pubblico: per quello milanese c'è la mostra dedicata a Marc Chagall alla Kasa dei Libri, un'incursione nel mondo del visionario artista bielorusso che ne esplora i rapporti con la cultura letteraria passata e coeva, a partire delle illustrazioni originali per il Decameron di Boccaccio. La mostra è sostenuta da Unicredit.
    Per chi invece gravita attorno alla sponda lombarda del Lago Maggiore, c'è il Kapannone dei Libri ad attenderlo: la nuova sede di Angera sarà infatti aperta permanentemente nel pomeriggio a chiunque voglia farvi visita per curiosità, studio o consultazione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie