Market abuse, definitivi 3 anni a Luigi e Vincenzo Cremonini

Cassazione conferma condanne, 2 anni al vice presidente gruppo

(ANSA) - MILANO, 22 APR - E' diventata definitiva la condanna a 3 anni di carcere e una multa di 150 mila euro per Luigi Cremonini, presidente del gruppo Cremonini, e per il figlio Vincenzo, ad della multinazionale leader nel campo alimentare.
    Definitivi anche i 2 anni di reclusione e i 50 mila euro di multa per il vice presidente Illias Aratri.
    A confermare la sentenza della Corte d'Appello è stata la Cassazione la scorsa settimana. I tre sono imputati di insider trading per un'operazione di acquisto di alcuni titoli della società nel 2008. L'indagine sul caso di market abuse era stata coordinata dall'allora pm di Milano, ora procuratore aggiunto, Eugenio Fusco.
    Le stesse pene sono state inflitte in primo grado. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie