Caso Yara, ispettorato: nessun rilievo disciplinare per pm Bergamo

Vicenda sollevata dagli avvocati di Massimo Bossetti

(ANSA) - MILANO, 21 APR - Non sono emersi elementi di rilievo disciplinare a proposito della vicenda sollevata dagli avvocati di Massimo Bossetti riguardo la Procura di Bergamo a proposito della vicenda del Dna, considerata la prova principe per la condanna del muratore di Mapello.
    A quanto appreso dall'ANSA, gli avvocati di Bossetti hanno richiesto un'ispezione. L'Ispettorato del Ministero, invece di far partire un'ispezione, ha chiesto, come da prassi, informazioni al Procuratore generale e al presidente della Corte d'Appello di Brescia, sulla base di quest'esposto.
    All'esito di queste informazioni, non sono emersi elementi di rilievo disciplinare. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie