Lombardia: Patrizia Baffi lascia Italia Viva e passa a FdI

Santanché, prossimamente altri ingressi nel nostro partito

(ANSA) - MILANO, 19 APR - Patrizia Baffi, consigliere regionale eletta tra le fila del Partito Democratico e passata poi, con la fuoriuscita di Matteo Renzi dai Dem, a Italia Viva, cambia di nuovo casacca per entrare a far parte del gruppo di Fratelli d'Italia. "È un momento importante per me - ha commentato Patrizia Baffi -. In queste settimane e mesi di confronto ho potuto toccare con mano che lealtà, correttezza e rispetto sono valori fondanti in questa comunità politica.
    L'obiettivo comune è quello di far rialzare la Lombardia. Se cresce Fdi in Lombardia, cresce la Lombardia. Entro in punta di piedi mettendo a disposizione la mia storia e il mio lavoro".
    Baffi non si è risparmiata nemmeno una stilettata nei confronti dei suoi due ex partiti. "Sono una renziana di ferro, quindi chi dovrebbe piangere di più sul mio addio è Matteo Renzi. Non avrei mai fatto la tessera del Pd senza di lui, mi convinse Renzi con la sua 'politica del fare' che condivido ancora. Ci siamo allontanati con Italia Viva sulla questione delle 'mozioni di sfiducia' a Fontana e sulla commissione d'inchiesta sul Covid" ha infatti aggiunto. Nessun rimpianto, invece, nei confronti del Pd: "evidentemente non piacevo tantissimo a questa area. Con il Pd abbiamo fatto sempre reciprocamente fatica a comprenderci. Mi hanno attaccato duramente quando ho seguito Renzi". La coordinatrice regionale di Fratelli d'Italia, Daniela Santanché, oltre a dare il benvenuto, anche a nome di Giorgia Meloni, a Patrizia Baffi, ha spiegato che "Fdi ha in corso più interlocuzioni a livello di Regione Lombardia perché il nostro progetto sta avendo sempre più consensi. Stiamo parlando con altri consiglieri vicini al nostro modo di essere e sono abbastanza fiduciosa che prossimamente potremo avere altri ingressi nel partito". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie