Maxi rissa nel Varesotto:interrogati due maggiorenni a Busto

Uno ha negato le aggressioni nonostante le immagini

(ANSA) - VARESE, 08 APR - Ha negato di aver preso parte all'aggressione di un 14 enne durante una maxi rissa lo scorso gennaio a Gallarate (Varese) uno dei due maggiorenni sottoposti a misura cautelare dal Gip di Busto Arsizio (Varese) con l'accusa di aver partecipato ai tafferugli e ripreso dalle telecamere di videosorveglianza e di alcuni telefonini con una mazza tra le mani. E' quanto emerso dagli interrogatori di garanzia di oggi presso il Palazzo di Giustizia bustocco, durante i quali il ventenne, pregiudicato e ora ai domiciliari, ha ammesso di essere presente ma di non aver colpito il minore finito in ospedale con una ferita alla testa.
    Il secondo maggiorenne accusato di aver preso parte alla rissa si è invece avvalso della facoltà di non rispondere.
    Proseguono oggi, presso il Tribunale per i Minorenni di Milano, gli interrogatori dei minorenni a loro volta colpiti da misura cautelare, di cui sette già sentiti martedì scorso. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano



    Modifica consenso Cookie