Vaccini: Moratti, scelto Poste per disfunzioni nel sistema

'Hanno sito più evoluto che ci farà superare criticità'

(ANSA) - MILANO, 07 MAR - "Purtroppo ci sono state disfunzioni nel nostro sistema di prenotazioni dei vaccini, con cittadini mandati lontano dalle loro abitazioni mentre potevano esser vaccinati nelle vicinanze, oppure mandati in due posti contemporaneamente. Io devo operare nell'interesse dei cittadini e, d'accordo con il presidente Fontana, ho voluto cambiare sistema e passare a Poste italiane": lo ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti a Mezz'ora in più su Rai3.
    "Il sistema di Poste entrerà in vigore fra 10 giorni - ha proseguito Moratti - anche ieri ho parlato con Guido Bertolaso e l'ad di Poste per accelerare. Il loro è un sistema diverso, più evoluto e sono sicura che con questo sistema supereremo le criticità che abbiamo avuto". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie