Covid: party per inaugurazione locale a Milano, polemiche

Gestori The Sanctuary, ci scusiamo per grosso errore

(ANSA) - MILANO, 01 MAR - Quello in Darsena non è stato l'unico party illegale andato in scena sabato sera a Milano: hanno suscitato infatti molte polemiche sui social le immagini dell'inaugurazione di The Sanctuary, uno spazio riqualificato allo Scalo Lambrate destinato a diventare bar, ristorante, galleria d'arte e molto altro.
    'Abbiamo sbagliato", scrivono oggi i gestori sulla pagina Facebook del locale, dopo che le immagini di decine di persone ammassate e danzanti senza mascherina hanno fatto il giro del web. L'inaugurazione di sabato a inviti, a cui ha partecipato anche Belén Rodríguez e il suo compagno Antonino Spinalbese, è infatti diventata una vera e propria festa con musica e cocktail: "Abbiamo sottovalutato la voglia di divertimento e di socialità della persone e non siamo riusciti a controllare gli ultimi momenti di quella che doveva essere una presentazione privata per i nostri amici più stretti", scrivono i gestori dello spazio.
    "Chiediamo scusa a tutti quelli che abbiamo offeso e ancor più a coloro che stanno lottando contro questa terribile malattia" e "quel che è accaduto è stato un grosso errore che non si ripeterà", concludono. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie