Lombardia

Vaccini: a Mantova al via somministrazione AstraZeneca

Da Asst Lodi dosi per Mantova

(ANSA) - MANTOVA, 12 FEB - Asst Mantova ha iniziato la somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca: sono 1.800 dosi, arrivate lunedì scorso e destinate agli studenti dei corsi di laurea con sede all'ospedale Carlo Poma, agli insegnanti e ai liberi professionisti della sanità con meno di 55 anni. Lo riferisce in un comunicato la stessa Asst.
    Prosegue intanto l'attività vaccinale nelle Rsa nel territorio, con le 2.340 dosi di vaccino Pfizer-Biontech arrivate in settimana. "Grazie alla collaborazione con Ats della Val Padana - prosegue la nota - si è reso inoltre possibile uno scambio di dosi fra le varie aziende lombarde, che contribuirà a bilanciare i fabbisogni dei rispettivi territori". Così, "Asst Lodi ha inviato ad Asst Mantova 1.170 dosi di vaccino".
    Per la prossima settimana sono attese 3.510 dosi di vaccino Pfizer-Biontech. Consentiranno di completare le somministrazioni nelle Rsa e alle persone appartenenti alle categorie già trattate che, per vari motivi, non sono ancora state sottoposte a vaccinazione, chiudendo in questo modo la prima fase della campagna vaccinale. Saranno inoltre aperti al Poma nuovi ambulatori per la vaccinazione degli ultra 80enni e dei liberi professionisti della sanità con più di 55 anni. (ANSA).

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano



      Modifica consenso Cookie