Mediobanca premia 'turbanti solidarietà' della Onlus Go5

La consegna nell'ambito di StartupItalia Open Summit 2020

(ANSA) - MILANO, 14 DIC - L'associazione di volontariato Go5 vince il premio Valore Responsabile di Mediobanca nell'ambito di #SIOS20 'StartupItalia Open Summit 2020: It's all about digital'. Un riconoscimento assegnato alla Onlus nata e attiva all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per il progetto dei turbanti della solidarietà realizzati dalle detenute che lavorano per Sartoria San Vittore.
    "Il progetto 'La vita sotto il turbante' è davvero molto bello - sottolinea Lorenza Pigozzi, Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali del Gruppo Mediobanca -, un laboratorio di solidarietà femminile che ha come obiettivo il reinserimento sociale nel mondo del lavoro delle donne detenute. Mette insieme alcuni ambiti a cui Mediobanca è da sempre vicina: il mondo oncologico, l'impegno al femminile, l'inclusione delle persone in difficoltà. Abbiamo quindi scelto di valorizzare la forza e l'impegno delle donne che hanno costruito una storia così bella che abbiamo voluto anche valorizzare sui nostri canali. Per noi è stato un bellissimo viaggio insieme a loro".
    A ricevere virtualmente il premio una delle volontarie della onlus, Maria Vittoria Di Pietrantonj. "E' un riconoscimento che ci onora tantissimo - ha osservato - e che dà anche nuovo carburante ed entusiasmo alle nostre iniziative. Siamo un'associazione giovane e ancora piccola, ma abbiamo tante idee per le donne".
    I fondi raccolti con l'iniziativa dei turbanti inanziano il progetto 'Il filo di Arianna' del reparto di Psico-oncologia dell'ospedale monospecialistico di via Venezian: un percorso psicoeducazionale via web dedicato al benessere delle donne con tumore al seno metastatico. Il primo ciclo di incontri partirà all'inizio del 2021. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie