Europa League, Pioli: 'Milan stringa i denti, 16mi sono vicini'

Recupero Ibrahimovic? Ora per domenica è presto ma valuteremo

(ANSA) - MILANO, 02 DIC - "In 31 giorni giochiamo 10 volte: la fatica si farà sentire, ma giocando da squadra si sentirà meno. Io continuerò a fare cambi per tenere alto il livello di performance mentale, fisica e tattica. Ho gli uomini per essere sempre competitivo, dobbiamo stringere i denti. Domani possiamo avvicinarci molto all'obiettivo di superare il girone e raggiungere i sedicesimi". Così Stefano Pioli esorta il suo Milan a non alzare il piede dall'acceleratore in Europa League, dove ospiterà il Celtic Glasgow.
    "Bennacer e Castillejo sono disponibili", ha spiegato alla vigilia l'allenatore, senza sbilanciarsi sul recupero di Zlatan Ibrahimovic e Rafael Leao in tempo per la trasferta contro la Sampdoria: "In questo momento, per domenica è un po' presto però manca ancora qualche giorno e valuteremo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie